Iniezioni di resine muri controterra

Iniezioni di resine muri controterra
Iniezioni di resine muri controterra

Ecco perchè utilizzare le iniezioni di resine nei muri controterra. Per muri controterra si intende opere murarie a diretto contatto con il terreno e quindi soggetti a tutti i fattori a cui il terreno stesso è sottoposto. Nel nostro caso il fattore più rilevante è l’umidità derivante dall’acqua piovana che provoca infiltrazioni dirette e le acque stagnanti del sottosuolo causando l’umidità di risalita per effetto della capillarità.

Le iniezioni di resine come puoi leggere in questo articolo dedicato sono appunto la miglior soluzione per numerosi motivi al problema delle infiltrazioni d’acqua. I punti più soggetti a questo tipo di problema in un contesto edilizio sono infatti i muri controterra per i motivi che ti abbiamo appena descritto.

Perchè le iniezioni di resine sono la miglior soluzione contro le infiltrazioni nei muri controterra?

Con questa tecnica e l’esperienza maturata di professionisti è possibile risolvere il problema in modo istantaneo e chirurgico. Infatti come già descritto in questo articolo (Iniezioni di resine per infiltrazioni d’acqua), una volta individuato il percorso dell’infiltrazione, con deegli appositi trapani vengono effettuati dei fori lungo il percorso a cui vengono applicate speciali valvole dove una pompa a pressione ne innietta appunto la resina idroespansiva idroreattiva che in pochissimi secondi arresterà l’infiltrazione in modo permanente.

Come puoi notare, l’utilizzo di soli trapani professionali, pompe per iniezioni e le resine idroespansive ci permette di eseguire il lavoro senza allestire nessun tipo di cantiere e di rendere l’ambiente immediatamente utilizzabile al termine dell’intervento.

Possiamo quindi affermare che per ovvie ragioni i muri controterra sono le parti più soggette alle infiltrazioni d’acqua sottoforma di umidità diretta o di risalita, da questo dato ne dervia che la maggior parte degli interventi fatti per arrestare venute d’acqua avviene nei locali interrati o adiacenti a muri controterra.